Travel is coming Home. Come vincere le sfide future dell’extralberghiero

La ricettività extralberghiera esce dalla pandemia a testa alta: preferita nelle scelte di chi ha potuto viaggiare deve il suo successo al maggiore grado di accessibilità e privacy che naturalmente offre nonché alle minori restrizioni a cui è stata sottoposta.

Nel ritorno progressivo alla normalità, con il ritorno dei turisti stranieri, il settore si trova davanti tre sfide: quello della professionalizzazione degli addetti, oggi più gestori di immobili che profeti dell’accoglienza, quello della trasformazione digitale che permette di automatizzare i processi di prenotazione e accesso alle strutture nonché la sostenibilità del business, con da una parte bassi margini e un crescente numero di adempimenti, spesso arrivati dietro richiesta del legislatore, ma anche nuove opportunità di business che derivano dal diffondersi dello smart working o degli eventi in casa.

Come affrontare dunque questo futuro incerto ma molto promettente?

 

Domenico Palladino Direttore editoriale Qualitytravel.it
Giambattista Scivoletto Amministratore bed-and-breakfast.it
Karin Venneri Sales Director Wonderful Italy
Marco Celani CEO Italianway
Tutti gli eventi del 30 novembre