Giovanni Verreschi

Amministrato delegato ETT

Classe 1967, laurea in ingegneria elettronica e dottorato di ricerca in Bioingegneria e Robotica al DIBE – Dipartimento di Ingegneria Biofisica ed Elettronica dell’Università di Genova, dove svolge attività di ricerca per diversi anni, Giovanni Verreschi nel 2000 fonda ETT.

Risale però già al 1996 la decisione di costituire lo Studio associato di Ingegneria P&V incentrato nello sviluppo di progetti software e di ricerca, organizzazione e gestione di corsi di formazione.

Nonostante la diversità delle due esperienze professionali, le accomuna la passione per una visione olistica nell’affrontare i problemi, in azienda come fuori. Tale orientamento culturale si traduce anche nella composizione del suo team work caratterizzati dalla presenza di profili professionali ad ampio spettro. A partire dal 2008 avvia un processo di diversificazione della società che diventa una New Media Agency & ICT Factory, con posizioni di leadership in diverse aree di business, in primis quella dell’Enhancement of Cultural and Museum Heritage.

Nel corso degli anni, attraverso una serie di acquisizioni strategiche sul territorio nazionale Verreschi diventa CEO di Xedum, Space, 490 Studio, VIS, GuppoMeta e Corepixx, diverse realtà che raccontano un ecosistema eterogeneo, in cui le competenze si mescolano al servizio del cliente finale.